MATERIA spazio cucina

Un’esperienza dove, colori, sapori, territorio e mani che lavorano hanno trovato un punto d’incontro
a metà strada tra l’arte dell’ospitalità e il concetto di ristorazione.

prodotti locali        prodotti slow food        piatti del territorio        taglieri        dolci fatti in casa        frutta e verdura di stagione

OUR PHILOSOPHY

Avete presente quando prima di un viaggio, segnate sulla cartina tutte le tappe dove fare sosta per non lasciare nulla al caso e godere così di ogni attimo? Ecco, adesso chiudete gli occhi e immaginate di poter fare un viaggio in Sicilia comodamente seduti tra un bicchiere di vino e un piatto del territorio.
Un’esperienza dove, colori, sapori e mani che lavorano hanno trovato un punto d’incontro a metà strada tra l’arte dell’ospitalità e il concetto di ristorazione. Un’alchimia studiata da Marianna e Antonio, proprietari e architetti, che di Habitat hanno disegnato la struttura e le linee al fine di permettere ad ogni ospite di assaggiare la Sicilia e scoprirla nelle sue sfumature enogastronomiche.
Dai Nebrodi, all’Etna, dalle campagne della piana di Catania all’agrigentino: una selezione rigorosa di materie prime, fornitori, mise en place, piatti salati e dolci, pane cucinato con farine “speciali”, focacce, marmellate e centrifugati preparati esclusivamente con ortaggi e frutta di stagione.

IL VIAGGIO

Un viaggio tra località siciliane e gusti del territorio, tra produzioni artigianali e presidi slow food, realizzato e perfezionato grazie alla consulenza della Chef Bianca Celano.

Materia è oggi un laboratorio di idee legato al food in cui eccellenze quali la Mandorla cv. Romana della Val di Noto, il Miele delle Api nere dell’Etna, i Candidi di Arancia e Limone del maestri pasticceri siciliani, la Ricotta ovina di Vizzini, le Farine biologiche siciliane come il grano Perciasacchi e il Russello, la selezione di Yogurt e Formaggi di Capra di produzione locale, i Salumi di Suino nero dei Nebrodi, sono solo alcune delle specialità che vi anticipiamo per non svelarvi troppo e mantenere così l’effetto sorpresa di un viaggio tutto da assaporare che vi aspetta una volta giunti da Habitat.

E ora, via auguriamo di godere al meglio questa #foodexperience!